Istituto Pareto prima prova maturità 2019

Prima prova di Italiano per gli esami di stato 2019

Oggi 19 giugno 2019 sono iniziati in tutta Italia gli esami di stato.

Gli studenti dell’Istituto Pareto si sono messi alla prova con il tema di italiano, per questa maturità 2019 che vede delle novità rispetto agli anni precedenti.

Prima prova anche per il Ministro dell’Istruzione Bussetti che ha rilasciato un’intervista su Rai 1 nella quale afferma di essere soddisfatto del lavoro svolto per la preparazione di queste prove d’esame.

Le tracce della prima prova 2019

Molti degli studenti dell’Istituto Pareto hanno scelto la tipologia B ovvero:

Tipologia B – Analisi e produzione di un testo argomentativo
1.
 Tomaso Montanari, Istruzioni per l’uso del futuro
2. Steven Sloman – Philip Fernbach, L’illusione della conoscenza
3. L’eredità del Novecento, partendo dall’introduzione di Corrado Stajano alla raccolta di saggi La cultura italiana del Novecento

Particolare attenzione ha destato negli studenti dell’Istituto Pareto la traccia su L’Illusione della conoscenza.

Tra le tracce disponibili ci sono state:

Tipologia A – Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano
1.
 Giuseppe Ungaretti da “L’Allegria” in Il Porto Sepolto
2. Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta

Le novità dell’esame di stato 2019

Le prove scritte sono quest’anno due e non più tre. Sono previsti dei Quadri di riferimento per la redazione e lo svolgimento delle prove scritte. Il colloquio orale sarà multidisciplinare. I crediti accumulabili nell’ultimo triennio sono passati da 25 a 40. Sono state create delle griglie nazionali di valutazione, cioè dei parametri per la correzione delle prove scritte e l’attribuzione dei punteggi (ci sono esempi di griglie all’interno del sito del MIUR).

Domani seconda prova all’Istituto Pareto: Economia

In bocca al lupo a tutti!

55